Le informazioni contenute in questo sito sono destinate esclusivamente a investitori qualificati.

Gli investitori privati non possono ricorrere o affidarsi alle informazioni contenute in queste pagine.

Si raccomanda di leggere la sezione “Termini e Condizioni” prima di navigare nel sito.

Selezionare l’opzione sulla destra per confermare di essere un investitore qualificato e di voler continuare.

Tipo di investitore

Modifiche al LIBOR (e altri IBOR)

06/12/2019

Il LIBOR, il London Interbank Offered Rate, sta giungendo al capolinea. Questo parametro di riferimento, come la maggior parte degli altri tassi interbancari (IBOR), sta infatti per essere sostituito da alternative più affidabili. Altri tassi sono in fase di riforma.

Che cosa si intende con LIBOR?

Il LIBOR è un tasso di interesse o, più correttamente, un insieme di tassi di interesse rappresentativi dei tassi ai quali le banche sono state storicamente disposte a elargirsi reciprocamente prestiti. Questi tassi sono disponibili su una gamma di orizzonti temporali standardizzati, da un periodo definito "overnight” a 12 mesi successivi. Ogni tasso è calcolato sulla base delle quotazioni, o proposte, di un gruppo di banche per un certo numero di valute principali, tra cui la sterlina, il dollaro statunitense, l'euro, il franco svizzero e lo yen giapponese.

Scadenze LIBOR

Overnight2 mesi
Spot/Next*3 mesi
1 settimana6 mesi
1 mese12 mesi

*un tasso overnight dalla data spot (di solito tra 1 o 2 giorni) al giorno lavorativo successivo

M&G, ICE, Settembre 2019

In sintesi

Entro la fine del 2021 saranno applicati nuovi tassi per ciascun IBOR. Le autorità di regolamentazione finanziaria sono state strettamente coinvolte con i gruppi di lavoro del settore per designare tassi di riferimento alternativi di sostituzione.

Nel Regno Unito, ad esempio, è stato identificato il tasso Sterling Overnight Index Average, noto anche come SONIA, in sostituzione del LIBOR in sterline. Negli Stati Uniti, il Secured Overnight Financing Rate, SOFR, sostituirà il LIBOR in dollari USA.

Obiettivo e tempistiche delle modifiche

Le autorità di regolamentazione puntano a promuovere a livello globale maggiori trasparenza, misurabilità e credibilità nei processi di fissazione dei tassi amministrati dalle banche centrali, che si basano, ove possibile, su transazioni effettive.

Queste misure sono state attuate perché il ricorso al prestito interbancario è diminuito notevolmente a partire dalla crisi finanziaria globale, con conseguenze sull'affidabilità di alcuni tassi LIBOR. Le banche contributrici stanno ancora fornendo quotazioni nell'ampio spettro di tassi LIBOR, ma il volume delle operazioni è diminuito. I noti scandali di manipolazione dei tassi continuano a pesare sulla reputazione del LIBOR, nonostante il tasso sia ora soggetto a un controllo ufficiale molto più rigoroso. Le autorità di regolamentazione richiedono che i tassi di sostituzione siano in vigore entro la fine del 2021.

ll processo di transizione è già in corso, con la maggior parte dei tassi di sostituzione già individuati, ed è possibile, o addirittura probabile, che i tassi di sostituzione saranno pienamente in vigore prima della scadenza stessa.

Uno dei motivi per il lungo periodo di transizione è quello di concedere alle parti interessate dalle modifiche il tempo sufficiente per garantire un passaggio il più possibile agevole e per ridurre al minimo l'effetto su tutti gli operatori del mercato. Idealmente, i cambiamenti saranno trasparenti e i loro effetti non verranno praticamente percepiti dai mutuatari, dai creditori e dagli investitori.

Il nostro obiettivo è quello di fornire aggiornamenti regolari relativi a queste informazioni, al fine di riflettere le transizioni di pari passo con la loro attuazione.

Soluzioni attuali

I gruppi di lavoro del settore in ciascun mercato hanno già individuato tassi di sostituzione preferenziali privi di rischio (RFR).

I principali sono:

  • Sterlina britannica - Sterling Overnight Index Average (SONIA) sostituisce il LIBOR in sterline: SONIA esiste da oltre 20 anni ed è utilizzato nel mercato degli swap indicizzati overnight della sterlina, e ora, sempre più spesso, come tasso di interesse di riferimento per l'assunzione di prestiti.
  • Dollari USA - Secured Overnight Financing Rate (SOFR) sostituisce il LIBOR in dollari USA - Il SOFR si affiancherà al LIBOR in dollari USA, per arrivare eventualmente a sostituirlo. Il SOFR si basa su operazioni sul mercato delle operazioni pronti conto termine del Treasury ed esiste dal 2014, anche se pubblicato ufficialmente solo dall'aprile 2018.
  • Euro - Euro short-term rate (€STR o ESTR) e Euribor - La Banca centrale europea ha annunciato ESTR come successore dell'Euro overnight index average (EONIA). Attualmente, le autorità europee prevedono di mantenere una versione riformata dell'Euribor piuttosto che sostituirla.
  • Tempistiche

L'accordo delle banche di riferimento per la quotazione del LIBOR scade il 31 dicembre 2021. Di seguito sono evidenziate alcune delle tappe fondamentali che sono finora state raggiunte nello sviluppo di soluzioni e le relative transizioni:

Aprile 2018 - L'indice SONIA viene riformato dalla Banca d'Inghilterra, sebbene fosse in uso dal 1997. Prima pubblicazione ufficiale del SOFR da parte della Federal Reserve Bank of New York.

13 settembre 2018 - L'ESTR è raccomandato come RFR sostitutivo dell'EONIA, che sarà sospeso a partire dal 3 gennaio 2022.

2 ottobre 2019 - L'ESTR è pubblicato per la prima volta dalla Bce e riflette le operazioni effettuate il 1° ottobre 2.

    Tassi alternativi

EFF410DF885741DCA66D69D490A27E8C

Il valore degli investimenti nel fondo è destinato ad oscillare. Questo determina il movimento al rialzo o al ribasso degli investimenti e la possibilità che non si riesca a recuperare l'ammontare inizialmente investito.

 

    Alcune domande frequenti

In che modo le nuove tariffe differiscono dagli IBOR che stanno sostituendo ?

I tassi di sostituzione sono in gran parte simili agli IBOR che stanno rimpiazzando, ma vi sono alcune importanti differenze di cui gli operatori del settore devono essere consapevoli.

  • Tassi basati su quotazioni rispetto a tassi basati su transazioni - I tassi IBOR sono stati calcolati storicamente sulla base delle quotazioni fornite da un gruppo di banche (diverse per ogni valuta). Gli RFR sostitutivi utilizzeranno un approccio basato sulle transazioni.
  • Tassi a termine rispetto a tassi overnight - I tassi IBOR sono tassi di interesse prospettici per periodi di tempo specifici, o termini. I tassi RFR sostitutivi sono tassi retrospettivi, pubblicati sulla base delle transazioni che si sono verificate il giorno precedente. Pertanto, saranno necessari nuovi meccanismi per determinare quanto interesse sarà dovuto su un'obbligazione o prestito che utilizza i nuovi tassi.

    Questa differenza rappresenta una delle principali sfide che il settore deve affrontare. Ad esempio, sono attualmente in corso numerose consultazioni e operazioni congiunte per risolvere questo problema e creare tassi "a termine SONIA".
  • Tassi non garantiti e garantiti a confronto transazioni - I tassi IBOR non sono garantiti, come è prassi comune sui mercati. Anche se alcuni degli RFR sostitutivi non sono garantiti, altri sono garantiti da particolari attività. I tassi di prestito garantit sono generalmente inferiori ai tassi non garantiti. I prestiti non garantiti sono forniti "in buona fede", senza che il mutuatario dia garanzie a tutela del creditore. Per prestito garantito si intende che il mutuatario fornisce qualcosa di valore - garanzia collaterale - a sostegno del proprio prestito.

In che modo inciderà sul mio investimento?

Siamo membri del pannello settoriale, supportato dalla Financial Conduct Authority (FCA) e dalla Banca d’Inghilterra, che lavora per rendere la transizione a livello di mercato il più agevole possibile e per determinare le migliori pratiche in aree del mercato come le obbligazioni a tasso variabile. Attualmente si prevede che qualsiasi effetto sul valore degli investimenti sarà trascurabile o molto esiguo, al momento del passaggio. Tuttavia, non vi è alcuna garanzia che non si verifichino circostanze che potrebbero comportare una modifica più rilevante del valore dell'investimento.

Se un fondo ha un obiettivo legato al LIBOR, esso dovrà cambiare. Questa modifica sarà effettuata in linea con le migliori pratiche di mercato e con l'obiettivo di produrre un effetto minimo sulle modalità di gestione del fondo. Vi comunicheremo tutte le modifiche previste per gli obiettivi del fondo prima che esse entrino in vigore.

Devo adottare misure particolari relative alla questione?

No. Stiamo gestendo la transizione dal LIBOR e da altri IBORS in modo da minimizzare l'effetto su tutti i nostri clienti.

Il presente sito è concepito ad uso esclusivo degli investitori qualificati ed è fornito ad esclusivo uso personale. Le informazioni contenute in questo sito non sono rivolte ad altri utenti.

Il valore degli investimenti è destinato a oscillare, determinando movimenti al rialzo o al ribasso dei prezzi dei Fondi, pertanto è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.