Le informazioni contenute in questo sito sono destinate esclusivamente a investitori qualificati.

Gli investitori privati non possono ricorrere o affidarsi alle informazioni contenute in queste pagine.

Si raccomanda di leggere la sezione “Termini e Condizioni” prima di navigare nel sito.

Selezionare l’opzione sulla destra per confermare di essere un investitore qualificato e di voler continuare.

Tipo di investitore

L’assistenza sanitaria sotto la lente: Trump vs. Biden

02/11/2020

Con l'avvicinarsi delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti, il team High Yield di M&G ha esaminato i settori e le società che potrebbero essere più influenzati dai possibili policy mix nella prossima amministrazione.

Il settore sanitario, che rappresenta una delle componenti più ampie dell'indice high yield statunitense (circa il 9%), ovviamente è stato oggetto di particolare attenzione. Si tratta di un'area fortemente regolamentata, le cui sorti sono legate a doppio filo ai cambiamenti della linea di governo e delle normative, e per questo potenzialmente molto sensibile all'esito elettorale.

A seconda di chi sarà il prossimo presidente, la normativa Affordable Care Act (ACA), comunemente nota come "Obamacare", potrebbe subire a breve modifiche radicali. Il presidente Trump e i Repubblicani hanno cercato senza riuscirci di abolirla, ma adesso ne viene messa in discussione la costituzionalità e la Corte Suprema esaminerà il caso sette giorni dopo le elezioni. La sostituzione della liberale Ruth Bader Ginsburg, scomparsa lo scorso settembre, con la giudice Amy Coney Barrett (convinta conservatrice) negli ultimi giorni di ottobre aumenta la probabilità di un cambiamento.

Perché è importante per gli investitori obbligazionari e in particolare il segmento high yield?

L'Obamacare riveste importanza per vari sottosettori del comparto sanitario statunitense, a cominciare da quello delle aziende ospedaliere, alcune delle quali ottengono il 15-20% dei profitti da accordi stipulati in base a questa normativa, pertanto qualsiasi minaccia potrebbe avere un impatto significativo sulla loro performance finanziaria, soprattutto nel caso delle società altamente indebitate. Come investitori attivi, dobbiamo essere consapevoli degli scenari possibili per valutare la probabilità di abrogazione dell'Obamacare e assicurarci di essere adeguatamente remunerati per questo rischio nei portafogli che gestiamo. In attesa del risultato elettorale e del procedimento giudiziario, il settore potrebbe subire una certa volatilità, pertanto servirà ancora più attenzione nel posizionamento dei portafogli nelle settimane e nei mesi a venire, poichè la Corte probabilmente si esprimerà solo all'inizio del 2021.

Sono diversi gli scenari ipotizzabili. Una "ondata blu", con la vittoria di Biden e i Democratici che conservano la maggioranza alla Camera dei Rappresentanti (come ampiamente previsto) e la conquistano al Senato (meno probabile), renderebbe la decisione sostanzialmente irrilevante, data la possibilità di varare una nuova legge per eliminare gli aspetti che preoccupano la Corte Suprema, anche se la normativa esistente venisse abrogata. Se invece i Repubblicani mantengono la maggioranza al Senato, una soluzione legislativa appare meno praticabile. Inoltre, se la Corte dovesse decidere contro l'Obamacare e i Repubblicani tenessero il Senato, la legge potrebbe essere privata di efficacia e accantonata per molti anni. I rischi potenziali come questo probabilmente metteranno alla prova gli investitori high yield sia prima che dopo il voto.

Ci sono poi proposte politiche che rendono rilevante il risultato elettorale per molte società del settore sanitario. A prima vista, una vittoria di Biden e dei Democratici sembrerebbe una notizia positiva per il settore sanitario, soprattutto se fosse schiacciante, dato che ci si può aspettare un aumento della spesa per la salute, ma l'impatto complessivo per questo comparto è leggermente più sfumato.

I meccanismi di base cui Biden è favorevole sono due.

1. Il primo è promuovere una "opzione pubblica", ovvero sostanzialmente un piano di assicurazione sanitaria offerto dal governo federale in concorrenza con il settore privato. La maggior parte degli americani ottiene la copertura sanitaria tramite il datore di lavoro, ma una fetta di popolazione molto ampia resta senza assicurazione. L'opzione pubblica offre a tutti, assicurati e non, la possibilità di acquistare una copertura sanitaria direttamente dal governo federale, ma così facendo accentua la concorrenza per le compagnie assicurative che si trovano a competere con il governo e rischia di fare pressioni sugli ospedali, se i tassi di rimborso finiscono per essere compressi da un'autorità pubblica con forte potere di contrattazione.

2. Biden è favorevole anche alla modifica del Medicare (che regola l'assistenza agli anziani), in particolare per quanto riguarda l'abbassamento dell'età minima da 65 a 60 anni, in modo da consentire a persone più giovani di accedere al sistema (opzione più economica delle assicurazioni acquistabili sul mercato) e quindi estendere la copertura sanitaria nella popolazione, ma anche questo può erodere i margini delle aziende del settore sanitario. Dal punto di vista degli investitori high yield, un'evoluzione in tal senso può mettere in difficoltà i fornitori di servizi sanitari altamente indebitati.

In questo settore la volatilità in genere aumenta nel periodo elettorale poiché molte società sono esposte ai cambiamenti normativi e regolamentari. I commentatori politici e l'industria degli investimenti stanno cercando di determinare la probabilità dei vari esiti possibili, al fine di stabilire se i rischi siano adeguatamente scontati dal mercato. Qualsiasi cambiamento scaturito dalle elezioni potrebbe dare ulteriore stimolo al coinvolgimento nelle società, un aspetto sempre più importante del nostro processo decisionale ai fini dell'investimento.

Si tende spesso a pensare che qualsiasi importo speso per la salute sia positivo per il settore sanitario, ma la realtà è più sfumata. Come investitori in obbligazioni high yield, andiamo più a fondo per ottenere un quadro chiaro di come la situazione potrebbe influenzare i margini di profitto e quindi anche i costi di finanziamento. È indispensabile effettuare questa analisi settore per settore e a livello di singole società, per valutare se i prezzi di mercato riflettano correttamente il rischio.

Il valore e il reddito degli asset del fondo potrebbero diminuire così come aumentare, determinando movimenti al rialzo o al ribasso del valore dell’investimento, ed è possibile che non si riesca a recuperare l’importo iniziale investito.

Le opinioni espresse in questo documento non sono da intendersi come una raccomandazione, consulenza o previsione.

Il presente sito è concepito ad uso esclusivo degli investitori qualificati ed è fornito ad esclusivo uso personale. Le informazioni contenute in questo sito non sono rivolte ad altri utenti.

Il valore degli investimenti è destinato a oscillare, determinando movimenti al rialzo o al ribasso dei prezzi dei Fondi, pertanto è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.