Programma di migrazione dei nostri fondi in Lussemburgo

02/05/2019

Abbiamo intrapreso una serie di misure volte a proteggere gli interessi dei nostri investitori non residenti in UK, indipendentemente dall’esito dei negoziati tra il Regno Unito e l’Unione Europea.

Cosa è accaduto

Abbiamo intrapreso una serie di misure per tutelare gli interessi dei nostri investitori non residenti in UK, indipendentemente dall’esito dei negoziati tra Regno Unito e Unione Europea.

In seguito all’approvazione degli azionisti, della Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) e della Financial Conduct Authority (FCA), abbiamo trasferito con successo le classi di azioni in valuta diversa dalla sterlina di 25 dei nostri fondi OEIC di diritto britannico in strategie equivalenti della nostra gamma lussemburghese.

I trasferimenti sono stati completati.

Tali trasferimenti proteggono gli interessi dei nostri clienti non residenti nel Regno Unito, permettendo loro di continuare ad accedere all’attuale gamma di strategie di M&G Investments.

Successivamente al referendum su Brexit nel 2016, abbiamo inoltre costituito una nuova struttura giuridica e societaria in Lussemburgo e creato una piattaforma SICAV che raggruppa le nostre strategie per gli investitori internazionali. Questo processo è stato finalizzato nell’ottobre 2018. II nostro ufficio lussemburghese, il cui staff è attualmente al completo, è oggi totalmente operativo e conforme alla direttiva MIFID II.

La nostra priorità è ridurre al minimo il disagio per i nostri investitori offrendo loro la massima certezza possibile.

Top

Domande frequenti

D: Cosa è accaduto?

R: Nel 2018 abbiamo scritto agli investitori nelle classi di azioni in valuta diversa dalla sterlina di 25 dei nostri fondi di diritto britannico per avanzare la proposta di trasferire interamente gli asset in queste classi di azioni in fondi equivalenti domiciliati in Lussemburgo.

Queste proposte sono state sottoposte all’approvazione degli azionisti che hanno votato a favore dei trasferimenti durante una serie di Assemblee Generali straordinarie.

Tra marzo 2018 e marzo 2019, 25 dei nostri fondi sono stati trasferiti con successo.

Il programma di migrazione è oggi completo.

D: I nuovi fondi di diritto lussemburghese seguono le stesse strategie di investimento e sonno gestiti dagli stessi team di investimento?

R: Sì.

D: I fondi lussemburghesi equivalenti hanno le stesse commissioni di gestione?

R: La commissione di gestione annuale è la stessa, ma l’importo relativo alle spese correnti (Ongoing Charges Figures) potrebbe essere leggermente superiore per la combinazione di due fattori: la taxe d’abonnement lussemburghese e le minori dimensioni dei fondi. La taxe d’abonnement lussemburghese è pari allo 0,05% per anno per gli investitori retail e allo 0,01% per anno per gli investitori istituzionali. La dimensione ridotta delle nuove SICAV non dovrebbe avere un impatto significativo sull’importo relativo alle spese correnti; nel peggiore dei casi si prevede esso possa aumentare dello 0,02%. In totale ciò significa che le spese correnti potrebbero aumentare dello 0,07%.

D: Le nuove SICAV mantengono la serie storica di performance dei fondi aperti di diritto britannico originali?

R: Sì.

D: Gli azionisti dei nuovi fondi hanno ricevuto le stesse quote che detenevano in precedenza?

R: Gli azionisti hanno ricevuto nuove quote dei fondi di diritto lussemburghese della stessa classe di azioni e tipologia delle quote esistenti nei fondi di diritto britannico.

D: Quali sono i codici ISIN per le OEIC e le SICAV equivalenti dei fondi interessati?

R: Tutti i codici ISIN sono disponibili qui

D: Gli investitori che investiranno nelle nuove SICAV avranno lo stesso portafoglio delle loro equivalenti OEIC?

R: I fondi sono gestiti dallo stesso team di investimento e seguono le stesse strategie di investimento. I portafogli potrebbero non essere identici poiché riceveranno diversi flussi, hanno diversi asset in gestione e opererano in funzione di diverse aliquote fiscali, eccetera.

D: Cosa succede se detengo un fondo OEIC di M&G domiciliato nel Regno Unito che non è stato trasferito in Lussemburgo (si veda l’elenco dei fondi riportato al link nel testo di seguito)?

R: La maggior parte dei fondi M&G commercializzati al di fuori del Regno Unito è già stata trasferita in Lussemburgo nell’ambito del nostro programma di migrazione di fondi.

In attesa di sapere se i fondi domiciliati nel Regno Unito, inclusi i fondi OEIC (ovvero “Open-Ended Investment Company”, società d’investimento di tipo aperto), potranno conservare lo status di OICVM (ovvero di “Organismi d’investimento collettivo in valori mobiliari”) in seguito a Brexit, abbiamo provveduto a informare i nostri investitori che detengono almeno un fondo OEIC di M&G domiciliato nel Regno Unito e classificato attualmente quale OICVM (si veda l’elenco di fondi fornito nel documento riportato al link qui di seguito), per metterli al corrente delle possibili implicazioni e garantire continuità nei loro investimenti.

Una copia di tale comunicazione, comprensiva dell’elenco dei fondi OEIC interessati, è consultabile al seguente link.

D: Qual è la differenza tra le OEIC e le SICAV?

R: Per la maggior parte dei casi, le strutture degli OEIC e delle SICAV sono molto simili e offrono entrambe la possibilità di costituire società multicomparto con diversi comparti a prezzo unico.

STRUTTURA GIURIDICA E NORMATIVA
OEIC SICAV
Definizione Società di investimento di tipo aperto (OEIC) (di diritto britannico) Società di investimento a capitale variabile (di diritto lussemburghese)
Background

Comune nel Regno Unito; strutture simili usate anche in altre regioni Introdotta in Regno Unito nel 1997 come alternativa flessibile ai fondi comuni

Comune in Europa occidentale, ma anche in altre regioni Struttura giuridica di società introdotta all’inizio del secolo scorso

Struttura giuridica / OICVM

Una OEIC può essere costituita come società “ombrello” o multicomparto, oppure come fondo indipendente.

Può emettere vari tipi di classi di azioni con struttura di commissioni, distribuzioni e valute diverse, incluse azioni con e senza copertura valutaria.

Può essere costituita come OICVM (organismo di investimento collettivo in valori mobiliari, UCITS in inglese) o come fondo retail non soggetto alla direttiva UCITS

Una SICAV può essere costituita come società “ombrello” o multicomparto, oppure come fondo indipendente.

Può emettere vari tipi di classi di azioni con struttura di commissioni, distribuzioni e valute diverse, incluse azioni con e senza copertura valutaria.

Può essere costituita come OICVM (organismo di investimento collettivo in valori mobiliari, UCITS in inglese) o come fondo retail non soggetto alla direttiva UCITS

Autorità di vigilanza Financial Conduct Authority (FCA) in Regno Unito Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) in Lussemburgo
Corporate governance Il Dirigente autorizzato della società (Authorised Corporate Director o ACD) è incaricato della gestione operativa ordinaria dell’OEIC La SICAV ha un Consiglio di amministrazione che può delegare i compiti di gestione a una società specializzata
Ruolo del Depositario / Banca depositaria

Il Depositario ha la responsabilità di salvaguardare il patrimonio del fondo.

Inoltre ha il compito di vigilare sull’ACD e garantire che gli interessi degli investitori vengano tutelati Depositario e ACD devono essere completamente indipendenti

La Banca depositaria (con sede in Lussemburgo) ha il ruolo di custodire il patrimonio del fondo e garantire la tutela degli interessi degli investitori.

La funzione di vigilanza in genere è svolta dal Consiglio di amministrazione

Segregazione delle passività dei comparti

Il diritto britannico recepisce la normativa che consente la segregazione delle passività fra comparti nell’ambito di una OEIC multicomparto.

Questo significa che gli asset dei singoli comparti sono distinti da quelli degli altri appartenenti alla stessa gamma

Il diritto lussemburghese prevede la segregazione delle passività dei diversi comparti
Top

Contatti

Nel corso del 2018 abbiamo inviato ai nostri investitori tutti la documentazione relativa alle fusioni proposte, compresi una comparazione tra i fondi britannici e lussemburghesi e il documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KIID) dei fondi lussemburghesi.

Gli investitori che detengono i nostri fondi mediante intermediari o piattaforme e che non hanno ricevuto tale documentazione direttamente saranno contattati dagli intermediari o dalle piattaforme in questione.

In alternativa, le copie di tale documentazione possono essere consultate al seguente link.

Invitiamo gli investitori che desiderano ottenere ulteriori informazioni a contattare il proprio consulente finanziario o il proprio referente presso M&G.

Top